Social

Sponsored Links

Banner
Notice
Overkill - Ironbound (CD) - 2010 PDF Stampa E-mail
Sabato 13 Marzo 2010 11:41 MrCoppa   
over_CVR

( 2 Voti )

Overkill, trent'anni e non sentirli!!
Si presentano alle nostre orecchie con questo spettacolare Ironbound, album numero 16 della band americana.

 

Il nuovo disco è un bellissimo lavoro di thrash metal puro ma allo stesso tempo con quel tocco di moderno, che non lo fa sembrare 'già sentito'. Sicuramente la produzione affidata a Peter Tagtgren (nume degli Hypocrisy e produttore di molti gruppi heavy metal come: Dimmu Borgir, Children of Bodom, Immortal, ecc...) ha giovato e non poco alla resa dell'album. I brani suonano puliti ed allo stesso tempo potenti, già dall'opener 'The Green And Black', si capisce subito che i nostri sono tornati e fanno sul serio. Un breve intro e si parte con un refrain che può ricordare gli ultimi Testament, il basso di D.D. Verni picchia come sempre e si amalgama alla perfezione con tutto il resto. Poco più di 8 minuti mai noiosi, per poi passare alla title track, fucilata vera e propria, pronta a mietere vittime. Lo stacchetto centrale è una bella sorpresa che renda questa song una delle migliori dell'intero lavoro. Un bell'attacco di batteria e siamo già a 'Bring Me The Night', pezzo thrash veloce e diretto che non lascia un attimo di tregua. 'The Goal Is Your Soul', 'Give A Little' ed 'Endless War' intervallano alla perfezione melodia e potenza, facendo scorrere alla grande altri 17 minuti. Con 'The Head And Heart' troviamo qualche nuovo elemento in casa Overkill, tratti cadenzati e cantati quasi puliti da parte di Bobby, lo fanno sembrare molto in forma a dispetto dell'età. Con le conclusive 'In Vain', 'Killing For A Living' e 'The Src', i nostri ci salutano lasciandoci la voglia di premere play di nuovo. Dieci tracce per quasi 60 minuti di durata complessiva, mai scontate o noiose. Aspettiamoli dal vivo, sperando che venga fissata qualche date live italiana.

COLLECTOR'S NOTE: artwork molto bello e curato, soprattutto nelle edizioni limitate in Digipack CD 'metallizzato' e nel doppio vinile verde import Germania con tiratura 250 copie! Inizialmente disponibile anche in edizione BOX Ltd. 500 copie numerate solo per il mercato tedesco con ciondolo all'interno... scusate se è poco!!!