Social

Ultima recensione

BUD TRIBE - Eye of the storm (Jolly Roger Records 2013)

article thumbnail

On Stage

Sponsored Links

Banner
Notice
Iron Maiden: sono ancora in grado di stupirsi e di stupire PDF Stampa E-mail
Mercoledì 27 Luglio 2016 19:28 MaZZo   

Image00019


( 9 Voti )

Dopo aver suonato in ogni angolo del globo, gli Iron Maiden sono ancora in grado di stupirsi e di stupire.

Lo hanno mostrato ieri sera, congratulandosi più volte con la bellezza della Piazza Unità d’Italia di Trieste, che li ha accolti per il loro terzo e ultimo concerto italiano di questo The Book Of Souls Tour.
Anche a Trieste, come a Milano e Roma, il popolo di fan della Vergine di Ferro ha risposto alla grande. Ha gremito una piazza tanto suggestiva quanto insolita per un concerto rock.
I nostri sono saliti sul palco scatenati e grintosi come sempre. La reazione del pubblico ai pezzi del nuovo album The Book Of Souls ha confermato ancora una volta quanto di buono gli Iron Maiden hanno saputo confezionare negli ultimi anni. Questa sera Tears Of A Clown, The Red and The Black and The Book Of Souls hanno riscosso particolari consensi nel pubblico.

Powerslave e la triade di classici che chiude la prima parte dello show ha dato il colpo fatale ad una ciurma che si è fatta sedurre facilmente. Conquistati dalla reazione del pubblico e lusingati dalla bellezza della location, Bruce e compagni si sono lasciati un po’ andare sul finire dello show. Visibilmente goduti e rilassati, attraverso le parole di Bruce hanno espresso l’emozione e la soddisfazione per aver quasi portato a termine un tour in cui poche cose potevano considerarsi scontate.

Nella magia di un atmosfera che solo chi ha vissuto può cercare di descrivere, si è chiusa una nuova calata italica degli Iron Maiden.

Le migliaia di volti appassionati, coinvolti, sconvolti, sorridenti ed emozionati ci hanno confermato ancora una volta il messaggio di pace e coesione che gli Iron Maiden diffondono a ogni loro show. Siamo tutti Blood Brothers...

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA: IRON MAIDEN + THE RAVEN AGE

La Redazione di Eddie’s