On Line

 84 visitatori online

Hits dal 01/06/09

Social

Ultima recensione

BUD TRIBE - Eye of the storm (Jolly Roger Records 2013)

article thumbnail

On Stage

Sponsored Links

Banner
Notice
Live review: Maiden United e Dennis Stratton, Londra "The Underworld" 16/03/2016 PDF Stampa E-mail
Giovedì 17 Marzo 2016 19:46 MaZZo

img005


( 6 Voti )

Maiden United è la creatura di Joey Bruers (basso della tribute band olandese Up The Irons).
Il progetto è cresciuto nel corso degli anni e adesso comprende molti talentuosi musicisti come Damian Wilson (voce- Threshold, Headspace), Ruud Jolie (chitarra - Within Temptation), Lee Morris (ex-Paradise Lost), and Huub van Loon (Dearworld). Insieme hanno realizzato tre album acustici riarrangiando pezzi degli Iron Maiden destando l'interesse dei Maiden fan di tutto il mondo. Ieri hanno suonato live al The Underworld di Londra insieme ad un ospite d'eccezione: Mr. Dennis Stratton.
La gente che piano piano ha affollato il club non conosceva fino in fondo cosa li apsettava. Aramti della vece di Damian, chitarre acustiche, batteria e tastiere Joey, Damian, Ruud, Huub, e Lee hanno dato vita ad un impressionante mix acustico della musica degli Iron Maiden con indubbio gusto: 'Strange World', '22 Acacia Avenue', '2 Minutes To Midnight', 'Revelations', 'Futureal'.
A questo punto un visibilmente nervoso Dennis Stratton è salito sul palco provocando in realtà il delirio della folla.
Dennis ha iniziato leggendo un messaggio di Steve Harris da Rio De Janeiro nel quale augurava una grandissima serata a tutti coloro che affollavano il The Underground.
Insieme hanno interpretato un set di canzoni degli Iron Maiden originariamente interpretate sia con Dennis ('Prowler', 'Charlotte The Harlot') che senza ('Children Of The Damned', 'The Trooper'). Damian e Dennis si sono dati il cambio al microfono ma l'apice lo abbiamo raggiunto con la grandiosa performance durante 'Remember Tomorrow' che ha chiuso la prima parte della performance di Dennis.
'Sun And Steel', 'The Evil That Men Do', e 'Die With Your Boots On' hanno cementato la fratellanza tra pubblico e band con un Damian Wilson che canta tra il parterre sfoggiando tutta la sua abilità da frontman.
Intanto un molto più rilassato Dennis Stratton intrattiene i fan prima dei bis, raccontando la storia di 'Spanish Den', ovvero un nuovo amico di Dennis e la sua banda di amici incontrati di recente in Spagna. Ma arriva il momento del bis sia per Dennis che per i Maiden United:'Wasted Years'.
Il potenziale di Dennis fu effettivamente sottostimato e non espresso al massimo nei Maiden degli anni 80. Lo abbiamo visto stasera e la fantastica risposta del pubblico lo sottolinea ancora di più e celebra a dovere la fantastica musica degli Iron Maiden.
Esperienza da ripetere ancora...e ancora...molto presto!!!

I Maiden United questa settimana a: Sutton/Ashfield, Manchester, Edinburgh, e Wolverhampton

GALLERIA FOTOGRAFICA

A breve posteremo altre foto anche del gruppo di supporto (Hekz) e video.

[ENG]

Maiden United are the creature of Joey Bruers (bass), from the Dutch Iron Maiden tribute band Up the Irons. The project grew up over the years and now features the talents of many respected musicians, whose names will certainly attract your attention: Damian Wilson (vocals - Threshold, Headspace), Ruud Jolie (guitar - Within Temptation), Lee Morris (ex-Paradise Lost), and Huub van Loon (Dearworld). They put together three albums of rearranged acoustic Iron Maiden songs, which interest Maiden fans worldwide. Yesterday they played at The Underworld in London, with a very special guest, Mr Dennis Stratton.

As people were getting in the club, they only knew part of what they should expect. Armed with Damian vocal folds, acoustic guitars, drums and keyboards Joey, Damian, Ruud, Huub, and Lee delivered an impressive blend of Maiden music reshuffled with sublime taste and outstanding musicianship. Hits from all Maiden eras were on hand - 'Strange World', '22 Acacia Avenue', '2 Minutes To Midnight', 'Revelations', 'Futureal'. When a visibly nervous Dennis Stratton went on stage, they indeed set the crowd on fire. Dennis started reading a text message from Rio De Janeiro, in which Mr. Steve Harris wished a great night at all those packing the Underworld.

Then they played a set of Maiden classics that were originally performed by Iron Maiden with ('Prowler', 'Charlotte The Harlot') and without Dennis ('Children Of The Damned', 'The Trooper'). Damian and Dennis brilliantly shared vocal duties on these tracks, but we really hadn't lived until we've heard the grandiose rendition of 'Remember Tomorrow' that closed Mr. Stratton first appearance on stage. 'Sun And Steel', 'The Evil That Men Do', and 'Die With Your Boots On' cemented the relationship between the crowd and the band, including Damian Wilson singing from the parterre, exhibiting all his frontman abilities. A far more relaxed Dennis Stratton chatted with the crowd before the encores telling the story of the 'Spanish Den', a new friend of Dennis and his gang of friends, recently met in Spain. It's time for an encore, which Maiden United and Dennis Stratton chose to be 'Wasted Years'. Dennis Stratton’s potential was indeed under-expressed in 1980’s Iron Maiden, there’s a lot and we’ve seen part of it tonight. An overwhelming response from the crowd marked this fabulastic celebration of the Iron Maiden music. "Do it again, do it again, do it again... soon!”.

Maiden United will be playing Sutton/Ashfield, Manchester, Edinburgh, and Wolverhampton this week.

PHOTO GALLERY

 
Sessanta anni, Buon compleanno Steve! PDF Stampa E-mail
Sabato 12 Marzo 2016 18:04 MaZZo

steve-harris-620x319


( 13 Voti )

Steve Harris oggi compie sessant’anni. Partito dalla periferia industriale di Londra, dal quartiere di Leytonstone, è riuscito a portare il suo sogno in giro per il mondo, con grinta, voglia di conquistare nuove mete, non fermandosi mai sugli allori. Deciso, ma sempre corretto, ha saputo guardare lontano e tener vivi gli Iron Maiden per 40 anni.
Grazie Steve. Buon compleanno.

La redazione di Eddie's

 
Record Store Day 2016: questa volta ci sono anche gli Iron Maiden! PDF Stampa E-mail
Mercoledì 09 Marzo 2016 18:03 MaZZo

Image00001


( 8 Voti )

E’ stata confermata l’uscita di un 12” Picture Disc in occasione del Record Store Day 2016. Si tratterà di "Empire Of The Clouds”. Inutile dire che non vediamo l’ora di averlo tra le many!

La redazione di Eddie’s

 
Legacy Of The Beast - Founders Packs PDF Stampa E-mail
Lunedì 07 Marzo 2016 19:10 MaZZo

Eternity-Packs-800x-400


( 4 Voti )

Disponibili per un tempo limitato (e anche in quantità limitata a 666 unità per il più completo pack) i Founder pack di Legacy Of The Beast.
Chi bazzica il mondo gaming su PC e su console sa cosa sono i Founder Pack o le Collection Edition, ma in ambito mobile effettivamente è un discorso relativamente nuovo.
Si tratta di raccolte di materiale sia collezionabile (magliette, felpe, ecc) che da utilizare in-game (crediti da spendere, personaggi sbloccati, potenziamenti, ecc).
Legacy Of The Beast ne prevede veramente tanti, dal più semplice "Part Of The Legacy Pack" al mastodontico e limitato a 666 unità "Eternity Pack". Ce ne sono per tutti i gusti e per tutte le tasche.
Per i dettagli su contenuti e prezzi dei vari Pack vi rimandiamo al sito di Legacy Of The Beast.

La Redazione di Eddie's.

 
Gli Iron Maiden non diverranno mai una parodia. Parola di Nicko PDF Stampa E-mail
Mercoledì 02 Marzo 2016 18:38 MaZZo

nicko


( 9 Voti )

In una lunga intervista a MusicRadar, Nicko McBrain racconta: "In questo album abbiamo analizzato tutto come band. E' stata la prima volta che ci siamo seduti nella sala di controllo dopo aver preparato i vari pezzi. Abbiano analizzato anche due o tre versioni dello stesso pezzo. non è stata una cosa voluta, è successo e basta. Ci siamo presi in giro per la maggior poarte del tempo ma un 10% delle cose emerse è stato poi applicato veramente".

Pur avendo girato il mondo decine di volte nella sua carriera, Nicko ha ancora due sogni nel cassetto da realizzare: suonare in Cina, e fare un concerto alla Royal Albert Hall di Londra.

Continua: "Io non credo che ci sia alcun modo per gli Iron Maiden di suonare lì, siamo "troppo" per questa piccola location di forse 5000 posti, ma per me è come per gli americani che vogliono suonare alla Carnegie Hall.".

All'età di 63 anni, sa che non può andare avanti per sempre:"Sono il vecchio della band," riflette. "Io non sono un nonnetto, ma ho quella età in cui ci si chiede quanto tempo possa andare avanti."

Ma aggiunge: «Se continuiamo a fare musica come "The Book Of Souls", chi lo sa? Finché abbiamo la nostra salute e possiamo ancora alzarci e farlo allora lo faremo. Noi non diventeremo mai una parodia di noi stessi. Se non siamo in grado di salire su un palco e suonare The Number Of The Beast, Run To The Hills e il nuovo materiale, quindi qual è il punto?"

Fonte: metalhammer.teamrock.com

La Redazione di Eddie's

 
Legacy of the Beast: Primo Trailer Ufficiale PDF Stampa E-mail
Lunedì 29 Febbraio 2016 19:07 MaZZo

tlotb


( 6 Voti )

Una forza misteriosa sta distruggendo Eddie sbriociolandone l'anima di in milioni di pezzi. 
Eddie inizierà la sua avventura spogliato di ogni suo potere ma con abbastanza furia da consentirgli di affrontare la sua lotta.
Grazie ad ogni vittoria ottenuta recupererà parte della sua forza e dei suoi poteri, collezionando le schegge della sua anima.

La Redazione di Eddie's

 
Powerslave PDF Stampa E-mail
Giovedì 25 Febbraio 2016 19:30 MaZZo
powerslave
 
If Eternity Should Fail PDF Stampa E-mail
Giovedì 25 Febbraio 2016 19:26 MaZZo
eternity
 
The Book Of Souls PDF Stampa E-mail
Giovedì 25 Febbraio 2016 19:08 MaZZo
bookofsouls
 
Legacy of the Beast - Roadhouse Interactive e 50cc Games PDF Stampa E-mail
Giovedì 25 Febbraio 2016 18:39 MaZZo

iron-maiden-01.jpg

iron-maiden-02.jpg

iron-maiden-03.jpg

iron-maiden-04.jpg


( 5 Voti )

RoadHouse Interactive e 50cc Games sono i responsabili, in collaborazione con gli Iron Maiden, della nascita di Legacy Of The Beast, il primo RPG free-to-play mobile ambientato nell'universo Iron Maiden.
La presentazione ufficiale è prevista per questa estate ma iniziano poco a poco a vedersi i primi artwork in-game.
Questo progetto ha tutte le carte in regola per essere un successo planetario: storia coinvolgente e molto articolata, un Universo tutto da esplorare: quello di Eddie e delle sue mille incarnazioni e una colonna sonora che nessun gioco ha mai avuto (a parte Ed Hunter forse).
Marvel TREMA!

Fonte: www.roadhouseinteractive.com

La Redazione di Eddie's

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 66